Il cervello di Donovan – Felix E. Feist (1953, 90 min.)

Il cervello di Donovan

Il dottor Cory approfitta della morte in un incidente aereo del miliardario americano William Donovan per espiantarne il cervello e tenerlo in vita in un’incubatrice. Il medico gioisce del proprio successo, ma presto diviene vittima dell’influenza del cervello di Donavan, che riesce a plagiarlo per perseguire i propri fini. Come questo avvenga non è molto chiaro, ma il povero dottore comincia a prendere sia gli atteggiamenti che il modo di esprimersi del miliardiario, uomo avido e corrotto. Alle losche trame del cervello cercano di opporsi Janice, la brava mogliettina di Cory, e l’amico dott. Schratt, un medico con una forte simpatia per la bottiglia. Un film tutto sommato carino, ma un po’ noiosetto: ci vorrebbe un po’ più di suspense e di statura drammatica dei personaggi, invece tutto si risolve in modo piatto e prevedibile. Peccato perchè il personaggio del dottor Cory poteva essere sviluppato decisamente meglio: si sarebbe potuto renderlo uno scienziato reso folle dal potere, inebriato dal proprio successo scientifico, invece rimane sempre un bravo americano vittima di una massa di materia grigia che galleggia in una teca di vetro… dimenticabile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...