Non mangiate le margherite – Charles Walters (1960, 90 min.)

nonmangiatelemargherite
Una gradevole commedia familiare basata sull’omonimo romanzo di Jean Kerr, che racconta la storia della famiglia Mackay, formata da quattro “diabolici” figli, un pelosissimo cane, una moglie (Doris Day) e un marito (David Niven). I problemi della famiglia nascono dal successo di Larry, il padre, come critico teatrale di un importante quotidiano, che mette gradualmente in crisi la felicità della coppia.
Doris Day è perfetta come al solito nella parte a lei più congeniale, quella della brava casalinga che ama il proprio marito, e canta ancora una volta “Que sera, sera”, ma le prove migliori a mio avviso sono quelle di David Niven, elegante e raffinato, e del suo simpatico cane, specialmente quando i due sono protagonisti dei medesimi siparietti comici. L’animale, infatti, è un vero fifone, che salta in braccio al padrone non appena vede qualcosa che lo spaventa, come ad esempio uno scoiattolo… l’espressione di Niven in questi frangenti, sopracciglia aggrottate, è qualcosa di esilarante.
La seconda parte del film, con il problema del trasloco in una diroccata casa di campagna, voluto dalla moglie, mal tollerato dal marito, assomiglia a “La casa dei nostri sogni”.
Inevitabile nel finale il mea culpa del marito e la riconciliazione dei due coniugi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...