Chi giace nella mia bara? – Paul Henreid (1964, 120 min.)

Edith, una signora di mezza età povera e di buon cuore, incontra dopo molti anni la sua ricca sorella gemella, colpevole di averle rubato il fidanzato e di essersi appropriata di una vita facile e agiata che non le spettava.

Stanca di vivere sempre in bolletta, Edith decide di eliminare la sorella per prenderne il posto, e porta a termine il suo piano con diabolica freddezza, simulando anche il proprio suicidio.

Tuttavia, Edith non ha fatto i conti ne con l’amante della sorella ne con un’agente della polizia, suo vecchio amico, che non riesce a rassegnarsi alla sua morte.

Un thriller di buona fattura, sorretto dal talento di Bette Davis, nel duplice ruolo della protagonista, che recita ancora una volta la parte della donna ambigua e un po’ folle, che nasconde sotto una facciata docile e mite un’insospettabile cattiveria. Da vedere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...