Chi sono

Oggi ho preso il mio CINEMALOPRAM

Chi sono?

Una ragazza di 27 anni, innamorata del cinema da quando iniziano i suoi ricordi, che ha avuto due grandi fortune nella vita: la prima, quella di avere una coppia di genitori che le hanno fatto conoscere fin da bambina il grande cinema americano di Hitchcock, Hawks, Wilder, Chaplin e Frank Capra; la seconda, quella di avere una connessione adsl con la quale continua a soddisfare le sue curiosità.

Tuttavia queste liete circostanze hanno portato anche tre grandi sventure. In primo luogo, il cinema ha influenzato i miei gusti rispetto all’universo maschile, per cui sono perennemente innamorata di un uomo che esiste solamente nei miei sogni: alto, atletico, bello e signorile come Gary Cooper, simpatico come Cary Grant, tutto d’un pezzo come Humphrey Bogart, tenebroso come Vincent Price, aggraziato e leggero come Fred Astaire e Gene Kelly, elegante come tutti loro. Il cappello è ovviamente un must, così come l’impermeabile, la sigaretta il cui fumo si mimetizza nella nebbia e l’immancabile cocktail di almeno 40 gradi da sorseggiare come se fosse una Perrier.

In secondo luogo, ho sviluppato un interesse quasi maniacale per il cinema di almeno cinquant’anni fa, come si può facilmente immaginare, anche se per fortuna continuo ad andare al cinema, senza snobbare i registi e i film contemporanei. Però mi ritengo una grande nostalgica e rimpiango i grandi film di una volta, più semplici, delicati, ingenui e carezzevoli.

Infine, visto che non c’è due senza tre, ecco il vero grande problema della mia vita: se potessi fare come mostra Woody Allen ne “La rosa purpurea del Cairo”, sceglierei di vivere all’interno di un vecchio schermo cinematografico, passando da un film in bianco e nero all’altro, vestita come Audrey Hepburn e corteggiata da tutti gli attori che ho già citato… e questo, ahimè, è a dir poco impossibile.

Quindi non potendo fare il cinema, mi devo accontentare di parlarne nel miglior modo possibile: per questo ho iniziato a recensire i film che guardo in questo blog, sperando di suscitare interesse per certe pellicole oggi un po’ trascurate. Si tratta di recensioni semiserie, senza alcuna pretesa, se non quella di farvi conoscere un altro tipo di cinema, che ormai passa raramente perfino su rete4, o quella di commentare insieme a voi i nuovi film che vengono realizzati ogni anno.

Detto questo, avrete capito che non mi considero assolutamente una critica cinematografica, ne aspiro a diventare tale (anche se un pensierino ammetto che ce lo farei): ciò che è veramente importante per me è condividere la mia passione con persone simili a me, o ancora meglio con tutti coloro che siano disposti ad appassionarsi a qualcosa che ancora non conoscono e ad accompagnarmi nell’esplorazione di questo universo meraviglioso, spesso così simile ai sogni da confondersi con essi.

Buon viaggio!

Annunci

8 pensieri su “Chi sono

  1. come ti capisco! io amo letteralmente il cinema dell’epoca d’oro (dai muuti agli anni 50-60) e ovviamente anch’io sono una malata di film! il tuo blog e le recensioni sono davvero ben fatti, complimenti!

    • Ciao! Grazie per i complimenti, sono sempre bene accetti, soprattutto ora che ho appena iniziato questo esperimento! Spero di vederti ancora qui… un caro saluto ed un in bocca al lupo per i tuoi progetti!

  2. Amo il cinema.
    In particolare, seguo la trasposizione letteraria dei libri che leggo, nella versione cinematografica.
    Di solito sono ben fatti… presto parlerò delle “Regole della casa del sidro” e la versione cinematografica un pò mi ha delusa.
    Se vuoi, ne parliamo insieme.
    Ciao

  3. Ciao Sara, noi siamo amici in facebook, anche se non ci simao mai parlati direttaemnte. mi complimento per il blog. Si parla poco seriamente di cinema (e non poarlo solo del cinema dei giorni nostri). Il sito che ho scritto è provvisorio, ma potrai capire perchè anche iomi interesso di cinema, anche se, e non solo, da un altro punto di vista. Vorrei lanciare una provocazione, riferita più ai giorni nostri che ai vecchi film: di un film, avete mai solo ascoltato l’audio, senza le immagini? So che qualcuno, compreso il sottoscritto, guarda i film senza l’audio, per giudicare il livello degli attori…..provate a fare il contrario. Sarebbe un bellissimo esercizio di ascolto dato che personalmente credo che le persone ormai non ascoltano…….le persone vogliono guardare e basta. provate ad ascoltare e vederete cosa succede. Io un film lo giudico sempre anche dalla cura prestata nell’ambito dell’audio che lo compone. ciao, speriamo di vederci una volta o l’altra, magari per vedere e “ascoltare” un film.
    Mattia

  4. Ciao Mattia! Grazie per l’attenzione e per i complimenti!
    Come vedi in questo blog parlo quasi esclusivamente di film piuttosto vecchi, meno di film più recenti… è una mia scelta perchè ritengo sia più stimolante scrivere di pellicole meno conosciute dai più, piuttosto che di film che vengono reclamizzati dappertutto (e che comunque guardo). Insomma in realtà mi tengo sempre aggiornata :-))
    Venendo alla tua domanda: ho guardato un sacco di film ascoltando solo l’audio, o forse dovrei dire ho ascoltato… non sono, ovviamente, i film di cui poi decido di parlare qui, ma mi capita spesso di ascoltare e basta, soprattutto quando si tratta di film che ho già visto o quando mi sento stanca e non ho voglia di fissare lo sguardo. Purtroppo non è sempre possibile perchè la qualità dell’audio, soprattutto nei film molto vecchi, è decisamente scadente… però è una cosa che mi piace fare, anche perchè mi permette di immaginare l’aspetto dei personaggi e degli ambienti, quasi come se stessi leggendo un libro… e poi in realtà ci vuole molta attenzione, soprattutto per riconoscere le voci e seguire la trama. Insomma, è un esercizio tutt’altro che semplice.
    Beh, tu sicuramente saprai giudicare anche altri aspetti del suono e ti interesseranno altre cose, questo è quanto riguarda me 🙂
    Ti faccio un grande in bocca al lupo per il tuo nuovo sito e mi auguro di rivederti presto tra le mie pagine… ciao,

    Sara

    • Ciao Giuseppe! Grazie per il commento! Purtroppo ho sempre poco tempo per scrivere, ma farò del mio meglio per continuare 🙂
      Mitico il dottor Phibes!!! Ho diversi film con Vincent Price qui sul blog… lui è sempre grande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...